In zona città studi a Milano, 120 mq completamente trasformati a misura di famiglia tra colore, texture e complementi di design.

L’appartamento esistente presentava in planimetria una diversa disposizione degli ambienti, più frammentata e chiusa. La casa non aveva una seconda camera, ma uno studio e la cucina si trovava in un’ambiente separato. La ristrutturazione è stata pensata per creare un soggiorno più ampio, conviviale per gli abitanti che amano cucinare con gli amici, creare una cameretta per il figlio e uno studio/camera degli ospiti. Nel progetto trovano spazio cabine armadio e armadi a scomparsa perché ogni cosa possa trovare un posto.

Un’attenzione particolare è stata posta alla valorizzazione della luce naturale con la disposizione e il layout degli arredi pensati in relazione alla luce e al godersi la luce nelle aree vissute di più durante la giornata e alla scelta dei materiali naturali abbinati a cromie diverse per ogni ambiente.

Il nostro racconto:

cuscini ELITIS

Arredare con blocchi multifunzione

Il nostro studio ha proposto come soluzione quella di lavorare su una spina centrale di arredo con la progettazione di blocco multifunzione e asse dii divisione tra zona giorno e zona notte.

L’intero living è concepito come un unico e spazioso open space, caratterizzato da un arredo continuo che si snoda sin dall’ingresso, trasformandosi da spazio contenitivo per giacche e scarpe a cucina e mobile soggiorno, avvolgendo poi la porta a scomparsa che conduce alla zona notte. Arredare un ambiente con una soluzione monoblocco giocata anche a livello cromatico con un colore rilassante come il verde salvia permette di avere uno spazio ordinato, funzionale e caratterizzante. L’utilizzo di un unico colore per ogni componente dell’arredo monoblocco su misura consente di dare omogeneità al progetto di interior design.

 

Ph. Marta d'Avenia

Scegliere materiali naturali per creare un’atmosfera rilassante e accogliente

La scelta delle finitura si è orientata sul principio di creazione di ambienti confortevoli ma di carattere e che abbiano una connessione con la natura alla vista ma anche al tatto in un ottica di multisensorialità.

La parate di ingresso è caratterizzata dalla texture delicata e morbida di “Nuvolette” di Fornasetti che ci accompagna nella zona giorno. Il parquet di rovere posato a spina italiana con finitura naturale opaca corre in tutto l’appartamento bagni esclusi donando calore. Nel living con cucina a vista abbiamo accostato finiture naturali diverse per dare sfaccettature tattili, come il legno dei pensili della cucina in nicchia e la pietra vera, Ceppo di Grè, del piano dell’isola.

Il colore verde salvia del blocco multifunzione abbraccia l’ambiente in modo naturale minimal e ordinato. Lo sguardo è rivolto verso la luce naturale e verso il balcone dove abbiamo creato un piccolo angolo verde inserendo anche delle piante indoor. Lo stesso approccio multisensoriale è stato applicato anche negli altri ambienti della casa.

Il progetto di illuminazione è stato concepito con diversi scenari che possono essere utilizzati a seconda delle attività.

Nella zona giorno abbiamo pensato a luci più tecniche per le aree di lavoro, luci decorative iconiche del design Frisbi di Achille Castiglioni mentre sopra la tv abbiamo creato una luce d’atmosfera con l’utilizzo dell’infinito di Davide Groppi .

tendaggi - BERTOGLIO TENDE

L’uso del colore per caratterizzare gli ambienti

Ogni ambiente e caratterizzato da un colore per esprimere la personalità degli abitanti e rispondere alla necessità che ogni spazio avesse una personalità unica seppur con un filo conduttore che è stato quello di abbinare il colore ai materiali naturali come la pietra o il legno.

L’ingresso è sottolineato dal colore, è uno spazio di transizione tra interno ed esterno che accoglie ciò che non ci serve più, prima di entrare nella nostra casa, verso la luce naturale.

La spina centrale verde del blocco multifunzione si apre verso lo spazio di transizione del corridoio dove ritroviamo il colore insieme al taglio di luce indiretta ad accompagnarci nella zona notte.

Qui troviamo il bagno per gli ospiti dove il verde si combina alla texture variopinta del marmo resina Terrazzo. 

Camera matrimoniale pensata come una suite

La camera padronale è pensata come una suite, un ambiente privato con ampi spazi che accolgano il relax e la privacy. Qui trovano spazio un’ampia cabina armadio celata da una porta integrata nella boiserie e un ampio bagno con vasca e doccia per rilassarsi.

La camera è caratterizzato dalla texture cannettata della boiserie che crea un ritmo tattile e visivo oltre che donare eleganze. Il contrasto tra blu e mattone domina lo spazio, con il blu che prevale e il mattone che aggiunge un tocco caldo e vibrante. Questi due colori complementari, con riflessioni luminose diverse, creano un’armonia cromatica nell’ambiente. Il blu, induce un senso di relax, mentre il mattone, più caldo funge da accento, completando l’atmosfera accogliente e di design dell’ambiente. Nel bagno en-suite il ritmo del cannettato incontra la pietra Ceppo di Grè posata sia a pavimento che in verticale nella zona della vasca freestanding.

Luce diffusa nel centro stanza e luci decorative direzionali e funzionali sopra ai comodini con Aim di Flos .

tendaggi - BERTOGLIO TENDE
carta da parati - VERDEOLIVIA MILANO
cuscini ELITIS

Arredare una camera degli ospiti senza rinunciare allo studio

Quella che era la cucina è stata trasformata in una camera per gli ospiti / studio con un’armadiatura a scomparsa dedicata, un comodo divano letto e un corner smart-working. Tutto l’arredamento è in stile nordico. Per lo studio sono stati scelti colori neutri e caldi in moda da rendere l’ambiente accogliete e calmo per potersi concentrare.

 

cuscini ELITIS

Una cameretta a misura di bambino

La cameretta per il bimbo è stata progettata in modo evolutivo, gli arredi sono pensati per adattarsi alle future esigenze di crescita. In ottica montessoriana la cameretta è stata progettata accessibile all’utilizzo indipendente del bambino: letto basso arredi a misura di bambino in modo da lasciarlo libero di sperimentare e il tutto proporzionato alla sua visuale compresi gli elementi vegetali e i bellissimi animali della carta da parati.

Abbiamo progettato una parete su misura decorata con una tonalità di azzurro rilassante e una bacheca in legno attrezzata che cela un’ampia cabina armadio per lasciare lo spazio libero per le attività di gioco e sperimentazione .

 

carta da parati - VERDEOLIVIA MILANO